Storia dell'argento: un lungo viaggio indietro nel tempo - Rawsen Skip to main content
Rawsen - Storia dell'argento

Storia dell’argento: un lungo viaggio indietro nel tempo

Quella che vogliamo raccontarvi oggi è la storia dell’argento, il materiale principe dei gioielli di Rawsen!

Vi siete mai chiesti come metalli quali l’oro o l’argento abbiano assunto così tanto valore?

Storia dell’argento: un viaggio dall’Asia all’Europa

La storia dell’argento ha inizio molti anni fa.

Questo materiale infatti veniva già lavorato nel IV secolo a.C dalle popolazioni del Medio Oriente per la realizzazione di monili.

Dobbiamo la sua diffusione ai mercanti dell’impero romano che, viaggiando fino a quelle terre, portarono in Europa questo metallo considerato prezioso proprio per il suo utilizzo.

Fu in quegli anni che gli artigiani romani affinarono le tecniche di cesellatura dei colleghi orientali.

Don’t cry for me Argent…ina!

L’importanza data all’argento però crebbe nel periodo medievale.

Avete mai fatto caso all’assonanza tra la parola “argento” e il nome del Paese sudamericano “Argentina”? E’ tutt’altro che una coincidenza!

Il nome Argentina deriva dal latino argentum (argento) ed è associato all’enorme quantità di metallo che veniva lavorata dagli Incas in quelle terre.

Leggenda vuole che i primi esploratori europei, spagnoli e portoghesi, percorsero l’estuario dei fiumi Uruguay e Paraná (che battezzarono col nome Río de la Plata, in spagnolo “fiume d’argento”) convinti che seguendo il loro corso si giungesse alla Sierra del Plata, ossia a un leggendario tesoro in di argento.

Il medioevo europeo

Paradossalmente, la scoperta degli enormi giacimenti di argento sudamericani contribuì al lento declino di questo metallo prezioso.

Nel Medioevo infatti l’argento era un metallo raro in Europa, considerato il più prezioso dopo l’oro. Con l’arrivo delle grandi quantità di questo metallo dal Sud America, l’argento venne svalutato del suo valore monetario.

Rimane di gran valore invece la bellezza e la raffinatezza di questo materiale. Grazie alla sua malleabilità con l’argento possono essere realizzati splendidi gioielli ricchi di dettagli.

La collezione Rawsen

Rawsen utilizza solo Argento 925 di altissima qualità. Grazie alla sua duttilità, questa lega si presta perfettamente per la realizzazione di splendidi pezzi unici ricchi di dettagli. L’argento inoltre è un metallo a cui può essere donata nuova lucentezza, i gioielli creati con questo materiale quindi possono essere facilmente puliti.

Affascinante vero? Ciò che è sicuro è che da oggi in poi ogni volta che indosseremo un gioiello in argento non potremo non pensare ai meravigliosi paesaggi argentini!

Related News

Anelli in argento con pietre

Anelli in argento con pietre Rawsen

Come-abbinare-un-gioiello-Rawsen-al-vostro-abbigliamento

Come abbinare un gioiello Rawsen al vostro abbigliamento?

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *