Fusione a cera persa, cos'è e come funziona nel mondo della gioielleria Skip to main content
Rawsen - Fusione a cera persa

Fusione a cera persa, cos’è e come funziona nel mondo della gioielleria

Cosa si intende per fusione a cera persa? E come mai può essere utilizzata nella produzione e realizzazione dei gioielli?

La fusione a cera persa è uno dei metodi attraverso i quali possono essere creati i gioielli, ed è proprio quello utilizzato da Rawsen. Esistono due procedimenti per servirsi di questa tecnica, ovvero quello indiretto e quello diretto. Vediamo come funzionano nel dettaglio.

Fusione a cera persa: il funzionamento

La fusione a cera persa in modo indiretto è un tipo di lavorazione che consente di creare un modello in cera dell’oggetto da utilizzare per creare poi uno stampo in argilla. Tramite dei fori nell’argilla, si fa uscire la cera dallo stampo scaldandola e, successivamente, si cola nello stampo stesso il bronzo fuso. Una volta eliminato lo stampo, il risultato sarà identico al modello in cera di partenza.

Nel procedimento diretto, molto simile al precedente, il modello in cera viene costruito su un’anima in argilla e ricoperto successivamente da gesso per creare uno stampo. Una volta riscaldata in forno ad una temperatura superiore ai 190°, la cera, sciogliendosi, è libera di colare via attraverso i canali di fuga, lasciando uno spazio vuoto tra lo stampo in gesso e il modello in argilla iniziale. A questo punto è possibile inserire in questo spazio il metallo prescelto per plasmare l’oggetto.

La realizzazione dei gioielli avviene grazie al procedimento diretto e, per quanto ci riguarda, solo l’argento 925 finisce nello stampo prima di passare alla fase di lucidatura.

Bello vero? E’ proprio così che nasce ogni singolo elemento della collezione Rawsen!

Fossimo in voi non ci lasceremmo scappare le occasioni del Black Friday: fino a mezzanotte inserendo nel vostro carrello il codice coupon “BLACKRAWSEN” avrete il 20% di sconto su tutte le collezioni.

Buono shopping!

Related News

anello_argento_rawsen_ecate

Halloween: due consigli per un look paurosamente… di classe!

Granato rosso, una pietra dalle mille proprietà

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *